Cosa causa problemi di erezione e come possono essere prevenuti

Alcuni studi hanno dimostrato che la possibilità di soffrire di disfunzione erettile nell’uomo depresso oscilla tra il 60 e il 90%. Questi problemi di erezione succedono a seconda della gravità della depressione.

Purtroppo superare la depressione può essere un compito lento e molto difficile. La tappa di recupero non deve essere complicata dai problemi di erezione. Per questa ragione è importante che entrambi i componenti della coppia siano informati su questa alterazione in maniera da poterla trattare se dovesse presentarsi.

Fortunatamente la gran parte dei pazienti con depressione che ne soffrono, trovano qualche trattamento efficace. Sia che l’origine della disfunzione sia dovuta dalla patologia, sia per i medicinali prescritti.

Il fumo e il consumo eccessivo di alcol sono due delle abitudini nocive che hanno effetti collaterali sui tessuti e funzioni dell’organismo, tra cui si trova la risposta sessuale e più specialmente, la funzione erettile.problemi di erezione ansia

Come risolvere i problemi di erezione

Specialisti hanno osservato un grande aumento nel numero dei casi di disfunzione erettile tra le persone che fumano. Il tabacco è un fattore negativo per la circolazione e può alterare anche i normali livelli ormonali. Dato i suoi effetti diretti sui vasi sanguigni e il suo coinvolgimento nello sviluppo dell’arteriosclerosi, riduce il flusso sanguigno al pene. Così rende difficile il processo dell’erezione.

Il consumo eccessivo di bibite alcoliche provoca cambiamenti nell’azione sessuale. Tanto il consumo cronico, come il consumo occasionale producono disturbi nei meccanismi dell’erezione. Il consumo cronico ha effetti severi sul fegato, i testicoli e la trasmissione degli impulsi nervosi. Questo è un fattore di pericolo che si associa in molte occasioni a questo problema sessuale.

I disturbi come l’ansia, lo stress, l’eccesso di lavoro o le preoccupazioni, sono anche fattori scatenanti. Le situazioni di allerta o stress fanno sì che i livelli di alcune sostanze chimiche come l’adrenalina, non siamo adeguati perché succeda la vasodilatazione delle arterie che irrigano il pene. In questa maniera, l’affluenza del sangue si vede disturbata e impedisce l’erezione. Spesso di hanno problemi dalle emozioni che possono danneggiare tanto l’autostima come le relazioni della persone e possono perpetuare la disfunzione erettile.

Medicinali per i problemi di erezione

La paura e la tensione dello spettatore sono la causa della disfunzione erettile organica o psicogena. Sono relazionate con l’ansia da prestazione e l’anticipo al fallimento. L’uomo rimane molto attento alla risposta erettile, si auto osserva e non si centra nelle sensazioni erotiche gradevoli che influenzano positivamente sulla continuità delle erezioni. Questa situazione complessa, contrariamente a quello che ci si aspetta, conduce a fallimenti dell’erezione. In questa maniera si entra in una situazione sbaglio-paura-sbaglio che di solito è difficile da superare da soli.

C’è una causa molto frequente nella società attuale che è la poca attività sessuale. Senza che esista nessun disturbo organico né psicogeno. Gli individui per ragioni diverse, vanno distanziando progressivamente la loro attività sessuale. Questo va a influenzare le distinte fasi della risposta sessuale: desiderio, l’esitazione, l’orgasmo e la soddisfazione.

Leave a Reply